In Primo Piano

 
IMPORTANTE!! Nuovo portale e circolare normativa 2018/19
NUOVO PORTALE E CIRCOLARE NORMATIVA 2018 2019  >>
  • 10 Luglio 2018
    Norme per la presentazione delle richieste di nulla osta al trasferimento di atelti in vincolo definitivo  >>
  • 27 Giugno 2018
    BENVENUTO LUDOVICO  >>
  • 08 Febbraio 2018
    Assemblea approvazione bilancio consuntivo 2017  >>
  • 15 Settembre 2017
    Promemoria Riaffiliazioni 2017 2018  >>
  • 27 Luglio 2017
    Chiusura vacanze estive  >>
  • 06 Luglio 2017
    OBBLIGO DEFIBRILLATORE PER LE SOCIETA' SPORTIVE  >>
  • 27 Marzo 2017
    Record Regionali agg.al 2 Dicembre 2018  >>
  • 10 Febbraio 2017
    Assemblea Ordinaria approvazione bilancio consuntivo 2016  >>
  • 22 Dicembre 2016
    AUGURI DI BUONE FESTE!  >>

Eurojunior 2014:Sabbioni mondiale!

Si sono conclusi domenica i Campionati Europei Juniores a Dordrecth in Olanda dove hanno preso parte alla selezione azzurrina quattro atleti emiliano romagnoli: Sara Gyertyanffy, Chiara Vandini, Marco Paganelli e Simone Sabbioni e il tecnico Luca Corsetti.

Molto bravi i nostri quattro ragazzi ma uno su tutti si è distinto per le tre splendide medaglie europee ma soprattutto per lo strepitoso record mondiale juniores nella distanza dei 50 metri dorso. E' Simone Sabbioni, atleta dell'Esercito tesserato per Swim Pro SS9 che, nella giornata dell'11 luglio, vince i Campionati Europei con il crono di 25"22, è record mondiale juniores. Simone nelle giornate precedenti ha conquistato anche un argento nei 100 dorso e con 54"25 abbassa in record italiano juniores. Nella quarta giornata vince anche un bronzo nella staffetta 4x100 Mixed insieme a Eleonora Clerici,Giacomo Carini e Rachele Ceracchi. Chiude il suo campionato europeo juniores con un argento nella staffetta 4x100 Mista insieme al suo compagno di allenamento Marco Paganelli, ranista tesserato anche lui per Swim Pro SS9,Giacomo Carini e Alessandro Bori.

Sara Gyertyanffy tesserata per Imolanuoto conquista una bellissima medaglia di bronzo nella 4x100 mista insieme a Federica Sarti Cipriani, Eleonora Clerici e Rachele Ceracchi. Purtroppo Sara nell'ultima giornata è stata squalificata nella finale dei 50 farfalla dove si era qualificata con il terzo tempo.
Molto brava anche Chiara Vandini, Imolanuoto, che conquista la finale nei 200 farfalla e chiude all'ottavo posto con il tempo di 2'16"66.